La maggiore

Turbina Marinetti

Turbina si chiama la prima.
Di rombo di tuono,
di sforzo continuo
echeggia il suo nome.
Donando di lei,
va detto,
un’idea fallace,
poiché se per certo è loquace

conosce confine e misura,
parola sicura,
pensiero corretto,
la giusta battuta ad effetto,
non spreca le corde vocali e
se scopo non c’è,
va detto,
lei tace.
Muliebre,
tondetta,
non certo perfetta,
ha l’animo mite e posato,
è l’ancora del bastimento,
un porto sicuro,
un approdo
per noi che le siamo minori…
e di molto!