La minore... ma solo d'età!

Scintilla Marinetti

Da ultima viene Scintilla.
Piccina d’età,
non certo di taglia.
Natura con lei si impegnò e fu generosa.
Moderna, vivace, la lingua salace,
lo spirto mordace,
lei vive d’istinto
la sua giovinezza sfacciata.
Amata, cercata,
sospiri procura
di amori è senz’altro regina.
Ma fuma, 
e in cenere manda
speranze ed ardori,
si beffa dei cuori
di chi la vorrebbe vicina.
Eh, non giudicatela male,
sì, certo, un po’ frivola forse,
ma figlia lei è senza tema
del secolo in pieno fermento,
che è il Novecento.